Associazione omega

Presidente onorario

Cesare Orselli

Presidente

Rosa maria Freiles

Consiglio direttivo

Vice Presidente

Massimo Nesi

Segretario

Riccardo Pini

Consigliere

Alan Magnatta

Consigliere

Luciano Fiorello

Consigliere

Fausto Antonini

Revisore dei conti

Dott. Leonardo Girardi

L'Associazione O.M.E.G.A. si è costituita nel 2004, con lo scopo di diffondere la musica classica nei luoghi anche distanti dalle grandi province, coinvolgendo un sempre più vasto pubblico di ascoltatori; la sua attività è rivolta infatti non solo ad esperti cultori di questa Arte, ma anche a chi desidera per la prima volta avvicinarsi ad un ascolto guidato di musica classica. Grazie anche alla scelta dei brani proposti, molto spesso accattivanti, con spiegazioni sia delle musiche che dei loro compositori, l'associazione è riuscita oggi ad ottenere un successo strepitoso.

Rosa Maria Freiles

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisic


Cesare Orselli

Presidente onorario è Cesare ORSELLI uno dei più noti critici musicali fiorentini; musicologo, conferenziere è stato direttore artistico del Festival Opera Barga, del Teatro Bellini di Catania, docente di "Storia della Musica" al Conservatorio Cherubini di Firenze, collaboratore dell'Accademia Chigiana dal 1970, docente dell'Istituto di musica Franci di Siena, dell'Università della Calabria e di Firenze. Ha scritto programmi e tenuto conferenze per i maggiori Teatri d'Italia e per la R.A.I., ha pubblicato molte opere e monografie; è anche autore e traduttore di libretti d'opera .


Massimo NESI

Il Vice Presidente è il Violinista Massimo NESI attualmente uno dei più noti ed apprezzati solisti in campo nazionale ed internazionale; ha fatto parte dei "Solisti Veneti", ha inciso musiche per la Rai e per emittenti straniere, tuttora Docente di Violino presso il Conservatorio di Bologna. E' violino spalla dell' Orchestra NUOVA EUROPA.


Alan Freiles Magnatta

Nato nel 1976 a Firenze. 

 TITOLI DI STUDIO  

-Diploma di Direzione d’Orchestra con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Venezia, sotto la guida di Michael Summers. Tesi di laurea sul Maestro pratese Luciano Bettarini (maestro di Ettore Bastianini)

-Diploma in violino al Conservatorio di Firenze sotto la guida di Stefano Michelucci

-Laurea in lettere all’Università di Firenze (massimo dei voti e lode) con una tesi in drammaturgia musicale (relatrice: Fiamma Nicolodi).

-Diploma di didattica della musica al Conservatorio di Firenze.

-Masterclass in direzione d’orchestra con: Julius Kalmar (docente presso le Accademie di Vienna e di Amburgo),Aldo Ceccato,Fabio Maestri,Piero Bellugi,Marco Balderi,Giorgio Proietti;corsi di direzione d’opera dell’ Accademia di Bologna.

TITOLI ARTISTICI:  

  -Finalista nella XVI edizione del concorso di direzione d’orchestra  Franco Capuana”, svoltosi a Spoleto (ottobre 2009).

-Assistente  di Alberto Veronesi e Raymond Hughes (già Maestro del coro al Teatro Metropolitan di New York).

Ha collaborato con importanti istituzioni nazionali e estere come il Teatro Verdi di Pisa, Teatro Goldoni di Livorno, Teatro Bonci di Cesena, la Karaganda Symphony Orchestra (Kazakistan), l’Orchestra Filarmonica di Lugansk (Ucraina) e l’Orchestra sinfonica di Belo Horizonte (Brasile). Ha diretto importanti solisti, fra cui : Dimitra Theodossiou, Alberto Gazale, Flavio Cucchi, Sarah M’Punga, Susanna Rigacci.

Ha diretto fino ad ora circa 200  esibizioni nel repertorio cameristico, sinfonico e lirico. In quest’ultimo repertorio ha diretto diverse produzioni complete di:

Trovatore (tra cui una recita in occasione dell’anniversario di nascita di Ettore Bastianini al Teatro dei Rinnovati,Siena) Cavalleria rusticana, Don Giovanni (Teatro Mancinelli, Orvieto) La Bohème (con la regia di Rolando Panerai e i vincitori del Concorso internazionale  Illica”)Don Pasquale ,Rigoletto, Traviata, Madama Butterfly,  Tosca, Elisir d'amore,Un ballo in maschera, Pagliacci, Barbiere di Siviglia, Aida, Nabucco e Turandot

Dal 2013 al 2015 partecipa come giurato al concorso O.M.E.G.A. per voci liriche presieduti da Giovanna Lomazzi (2013), Bruna Baglioni (2014) e Francesco Ernani (2015).

Nel maggio 2013 ha diretto Tosca  nel Salone dei ‘500 a Firenze, alla presenza del Presidente del Senato della Repubblica  Pietro Grasso.

Nel prossimo anno è invitato al Teatro dell’Opera di Belgrado e al Teatro Nazionale di Skopje 

Nel repertorio strumentale ha diretto composizioni di: Bach, Bartòk,Beethoven,Bellini,Bizet,Boccherini,Brahms,Britten, Ciaikovskij,Chopin,Corelli,Dvorak,Elgar,Faurè,Gounod,Grieg,Haendel, Haydn, Mascagni,Massenet,Mendelssohn,Miserachs, Mozart, Offenbach, Prokofiev, Part, Portera, Picchioni, Pieruccini, Ravel, Rigacci, Rossini, Rodrigo, Satie, Schönberg, Sibelius, Suppè, J. Strauss, Stravinskij, Vivaldi, Wagner.

Prime assolute:

-C.Valentini, Preghiera di S.Bernardo alla Vergine (soprano: Susanna Rigacci)

-L.Bettarini, Liriche per tenore, arpa e archi.

-A.Portera, “Capricorno”

Dal 2009 al 2013 è stato maestro di cappella del Duomo di Prato. Ha promosso per conto dell’IRASE Nazionale numerosi progetti musicali per le scuole primarie, secondarie e Università.

 

È stato direttore artistico dell’Associazione O.M.E.G.A. di Firenze, presieduta da Cesare Orselli: organo di detta associazione è l’Orchestra “Nuova Europa”.  Le regia degli spettacoli lirici di questa associazione è stata curata finora da artisti come Gabriella Ravazzi, Alberto Paloscia, Vivien Hewitt, Rolando Panerai, Maria Elena Mexìa e Guia Farinelli Mascagni.

Come Direttore Artistico dell’associazione Omega si segnalano anche l’organizzazione di stagioni di concerti sinfonici, cameristici e lirici presso l’Auditorium S.Stefano al Ponte Vecchio di Firenze, il Teatro Moderno di Agliana e la Chiesa S. Flippo Neri di Firenze, dove si sono alternati complessi e solisti di elevata qualità come l’MDI Ensemble, il chitarrista Flavio Cucchi, il soprano Susanna Rigacci, i pianisti Michelangelo Gagliano e Giuseppe Tavanti, concerti che hanno ottenuto un notevole riscontro di pubblico ed un elevato consenso di critica. Sono state ivi eseguite anche diverse composizioni in prima esecuzione assoluta. Rappresentazioni liriche e concerti dell’associazione Omega sono frequentemente recensite e riprese dalla stampa nazionale e dalla Rai. Ha partecipato a vari concorsi e audizioni liriche come giurato (I Concorso lirico internazionale    Luigi Illica” insieme a personalità come Ines Salazar e Rolando Panerai; audizioni liriche  Spazio Musica )

Dal 2013 è presidente della Fondazione culturale “Nuove Assonanze” : in seno a questa Fondazione nasce l’omonima Orchestra che si sta specializzando nel repertorio sacro e strumentale settecentesco, formata da giovani professori d'orchestra affiancati da solisti di prestigio (con pluriennale esperienza maturata all'interno di importanti orchestre italiane): essa ha prevalentemente un impianto di orchestra da camera e ha collaborato con direttori d’orchestra quali Massimiliano Stefanelli e Massimo Scapin. Di grande spicco sono state le collaborazioni con acclamati interpreti quali il baritono Francesco Ellero D’Artegna e i bassi Graziano Polidori e Paolo Pecchioli. Dirigendo questa compagine Freiles si è esibito nell’ Auditorium S.Romano di Lucca, con un concerto dedicato alla memoria di Puccini nell’89° anniversario del giorno della sua morte. Nel novembre 2014 ha registrato per TACTUS un cd di prossima pubblicazione che prevede due concerti per violino (di cui uno in prima esecuzione assoluta) di Gaetano Pugnani (violino solista Roberto Noferini) . 

L'Orchestra "NUOVA EUROPA"

L'Associazione O.M.E.G.A. attraverso l'Orchestra "NUOVA EUROPA" si propone come obiettivo principale quello di diffondere la così detta "musica colta", coinvolgendo un sempre più vasto pubblico di ascoltatori; la sua attività è rivolta infatti non solo ad esperti cultori di questa Arte, ma anche a chi desidera per la prima volta avvicinarsi ad un ascolto guidato di musica classica.

L'Orchestra, inserendo nei suoi programmi musica di vario genere, dalla cameristica alla sinfonica, lirica e contemporanea, si propone di condurre il pubblico meno esperto verso un cosciente ascolto della Musica, spesso non apprezzata solo per mancanza di una corretta guida; ogni esecuzione è infatti sempre introdotta da un breve commento chiarificatore del significato culturale del brano che verrà eseguito e da aneddoti e cenni sulla vita del compositore.
Molti i Concerti eseguiti nell'ambito di manifestazioni culturali nei vari Comuni della Toscana; l'Orchestra si è anche esibita con un ottimo riscontro di pubblico e di stampa in numerosi teatri; ha collaborato anche con Associazioni liriche eseguendo selezioni di alcune fra le più famose opere liriche. Anche le esibizioni di duo, trii e quartetti hanno riscosso notevole successo grazie ad una oculata selezione di brani musicali.
Sempre per perseguire i suesposti obiettivi, l'Orchestra è anche impegnata in attività presso Scuole della Toscana con lezioni di ascolto eseguite nelle stesse sedi degli Istituti, ottenendo un notevole riscontro sia in termini didattico-formativi che ricreativi a partire dalle Scuole dell'Infanzia. In ponte anche un progetto con l'Università di Firenze per la formazione musicale per la Terza Età.
L'Orchestra, specializzata particolarmente nel repertorio lirico, si è già esibita in opere e selezioni quali: "La Traviata", "La Bohème", "Carmen", "Il Trovatore", "Rigoletto", "Tosca", "Cavalleria Rusticana", "Madama Butterfly"
E' altamente qualificata anche per esecuzioni di concerti sinfonici e da camera.

Contattaci

Autorizzo il trattamento e la comunicazione dei dati personali ai sensi del d.lgs. 196/2003 in vigore dal 01.01.2004.
I agree to the treatment of my personal data for any reason connected with the associazione o.m.e.g.a.