CARMINA BURANA

09/09/2017
21.00
Anfiteatro delle Cornacchie Parco delle Cascine
Carmina Burana di Carl Orff
Versione originale scenica  per l’Esate Fiorentina 2017 di OMEGA
ANFITEATRO DELLE CASCINE
Sabato 9 Settembre ore 21.00
Per l’Estate Fiorentina 2017, I Carmina Burana di Carl Orff in versione originale scenica nel bellissimo ANFITEATRO LE CASCINE o Anfiteatro del prato delle Cornacchie, progettato da Giuseppe Manetti alla fine del Settecento, ex cava da cui fu ricavato un anfiteatro nel 70 dopo Cristo,  ora spazio storico per eventi e manifestazioni all'aperto a Firenze, situato nella parte ovest del Parco delle Cascine.
 Migliore location non poteva esserci per la realizzazione di questa “cantata scenica” Carmina Burana di Carl Orff .
Raccolta di canti medievali goliardici, di temi religiosi, politici, morali, erotici, bacchici e satirici, scherzosi, amatori, blasfemi alcuni, e mistici altri, in strofe e versi vari rimati, per lo più in latino, ma anche in tedesco o bilingui..
Questa raccolta è stata scoperta in un codice del 1225 circa, proveniente e ritrovato solo nel 1803 dai monaci dell’abbazia di Benediktbeuern (Bura Sancti Benedicti), nelle Alpi Bavaresi e conservato ora nella Biblioteca statale di Monaco.
Opera di goliardi e clerici vagantes, con il tradizionale spirito che anima le comunità di studenti, soprattutto in ambito universitario, in cui alla necessità dello studio, si accompagnano il gusto della trasgressione, la ricerca dell'ironia, il piacere della compagnia e dell'avventura, che in particolare si ebbero proprio nell’alto medioevo. Il titolo completo è "Carmina burana”: Cantiones profanae cantoribus et choris cantandae, comitantibus instrumentis atque imaginibus magicis".
Il nome fu dato da Johann Andreas Schmeller quando nel 1847 ne usci’ la prima edizione completa. Ad essi si ispirò il musicista Carl Orff per la sua omonima composizione in forma teatrale, composta tra il 1935 e il 1936, basata su 24 poemi tra quelli trovati nei testi poetici medievali omonimi.
Questa opera, appartiene al trittico teatrale  di Orff "Trionfi" che, composto in periodi diversi, comprende anche i Catulli Carmina e il Trionfo di Afrodite. Fu rappresentato la prima volta l'8 giugno 1937 a Francoforte sul Meno, mentre la prima italiana si tenne il 10 ottobre 1942 al Teatro alla Scala di Milano. Oltre alla versione per orchestra sinfonica, Orff realizzò anche la versione per due pianoforti e percussioni, molto valida e generalmente più eseguita.
L'opera  non presenta una trama precisa, ma è strutturata in un prologo e tre parti. Nel prologo c'è “O Fortuna, l'invocazione alla Dea Fortuna sotto cui sfilano diversi personaggi emblematici dei vari destini individuali. Nella prima parte si celebra la "Veris laeta facies" ovvero il lieto aspetto della primavera. Nella seconda, "In taberna" ovvero "All'osteria", si hanno prevalentemente canti goliardici; la terza parte - "Cour d'amours" cioè "Le corti dell'amore" - contiene brani che inneggiano all'amore e che si concludono con il coro di grazie alla fanciulla ("Ave, formosissima"). Nel finale si ha la ripresa del coro iniziale alla Fortuna.
I solisti in costume d’epoca, saranno il soprano Silvia Martinelli, con un’ampia attività artistica, sia nell’ambito della lirica che del concertismo, in Italia e molto apprezzata anche all’estero. Il tenore Wang Chuan  e il bass-baritone Alessandro Ceccarini, vincitori del concorso a ruolo OMEGA 2016 con presidente di giuria  Rolando Panerai.  Rispettivamente tenore acclamato in varie performance in Italia e all’estero e il bass- baritone, figlio d’arte, che ha già debuttato svariati ruoli sia in musica sacra, che in opere liriche come Colline nella Bohème del festival pucciniano di Torre del Lago di quest’anno. Le percussioni fanno parte dei musicisti che collaborano con  OMEGA.   Direttore Alan Freiles, direttore stabile dell’Orchestra Nuova Europa con all’ attivo numerose direzione di opere liriche  e concerti sinfonici. Ai due pianoforti Andrea Trovato, rinomato pianista e organista di fama internazionale, e Alessandro Manetti, valido interprete delle musiche del romanticismo, collaboratore stabile di Omega, nonché ricercato accompagnatore di opere liriche.
La Regia è affidata a Tommaso Geri, giovane, ma con già molta esperienza nel teatro lirico ed in particolare già regista dei Carmina Burana in svariate altre edizioni. Il rinomato coro del Teatro Garibaldi, spesso in collaborazione con OMEGA con cui  ha sempre ottenuto un largo successo, sarà diretto da Alessandro Papini.   La parte scenica,  tutta in costumi d’epoca,  sarà affidata alla  Compagnia La Barraca, attori, maestri del fuoco e trampolieri,  con le coreografie  di Bianca Francioni, e Anna Belvedere e con le ballerine  di Giocarmonia.
Una composizione dell’alto medioevo ma che riproposta da Carl Orff in versione moderna, sarà resa ancora più attuale con la regia di Tommaso Geri, e la produzione di OMEGA, che per le scenografie, le luci, i costumi e l’allestimento, renderanno l’opera uno spettacolo completo  sotto tutti gli aspetti, coinvolgendo il pubblico di qualunque età, e amanti della musica di tutti i generi.
Per non rimanere senza biglietti affrettarsi all’acquisto in prevendita presso il sito www.omegamusica.org, con Pay Pal o carta di credito, Eventbrite, presso Coop Culture in P.zza S. Spirito, e presso caffè S. Maria Novella, P.zza S. Maria Novella, (Angolo via della Scala). Firenze.
Biglietti € 18,00 Interi. Ridotti Soci OMEGA, CNA, UNDER 25 E OVER 65 € 15. Bambini al di sotto di 12 anni ingresso gratuito.

Per info, prevendita e prenotazioni:
www.omegamusica.org
ORCHESTRA MUSICA EUROPEA E GRUPPI ASSOCIATI
omega.musica@virgilio.it –Tel 055 87 11 291 cell.  338 2566236
 

Acquista Biglietti

Compila i campi e seleziona la quantità di biglietti/posti che desideri prenotare accando alle/alla opzione desiderata. Si accettano pagamenti solo con valuta EURO


Seleziona le opzioni desiderate fra quelle disponibili

Biglietto Intero · € 19.00/uno
Quantità

Ridotto Under 25 Over 65 Soci OMEGA e CNA · € 15.90/uno
Quantità

Contattaci

Autorizzo il trattamento e la comunicazione dei dati personali ai sensi del d.lgs. 196/2003 in vigore dal 01.01.2004.
I agree to the treatment of my personal data for any reason connected with the associazione o.m.e.g.a.